unione pizzerie storiche napoletane

La Conferenza stampa di UPSN “LE CENTENARIE”

febbraio 14th, 2018

Oggi Umberto sarà presente alla Conferenza Stampa che si tiene a Roma per presentare l’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”. Scopri di più!

CONFERENZA STAMPA A ROMA

seguirà light lunch offerto dall’Antica Pizzeria da Michele (Roma)

IL 14 FEBBRAIO 2018

  ORE 11.00

 PRESSO

ASSOCIAZIONE DELLA STAMPA ESTERA IN ITALIA

  via dell‘Umiltà, 83/c 

Roma

“Siamo noi, le dieci pizzerie centenarie, a raccontarvi il magnifico mondo della pizza napoletana, la storia, il gusto, le tradizioni, il territorio  dice, prima della partenza per Roma, il presidente dell‘Unione Antonio Starita, a capo della famosissima dinasty che dal 1901 gestisce“Starita a Materdei” (premio Gruppo del Gusto della Stampa Estera del 2013), storico set del famoso film „Oro di Napoli“.

“E allora in quanti siamo a gestire pizzerie con cento e più anni di storia? si chiese Salvatore Antonio Grasso festeggiando i cento anni della propria pizzeria“Gorizia 1916“.É stata sua la felice idea di creare una specie di Champions League” delle pizzerie di Napoli le quali hanno raggiunto o anche varcato la soglia dei cento anni.

“Come cambierà il mondo della pizza napoletana dopo il riconoscimento dell’UNESCO all’arte del pizzaiuolo napoletano?” si interroga Alessandro Condurro sul futuro della famosissima famiglia Condurro che dal 1870 gestisce „Antica Pizzeria da Michele 

É la prima volta che l’Unione Pizzerie Storiche Napoletane (UPSN)– “le Centenarie” viene a Roma e si presenta ai giornalisti della Stampa Estera per raccontare in cosa consiste la storia della pizza napoletana, quella della stessa Napoli e delle realtà connesse tra loro da rapporti familiari, racconti e vicende partenopee.

Oggi sono solo dieci le pizzerie storiche napoletane che fanno parte dell’UPSN, gestite dai discendenti delle antiche famiglie dei pizzaioli napoletani. I titolari di queste pizzerie sono dieci personalità illustri del mondo della pizza napoletana e ognuna di queste sarà’ presente alla conferenza stampa a Roma.

L’obbiettivo principale di questa conferenza è quello di far conoscere ai corrispondenti esteri l’Unione. Far sapere al mondo che a Napoli, patria indiscussa della pizza, le dieci pizzerie più antiche si sono unite per diffondere e tutelare la cultura napoletana attraverso aziende che sono diventate veri e propri musei, luoghi di culto che la gente da tutto il mondo visita come se fossero il Palazzo Reale oppure il Museo di Capodimonte” – spiega il segretario dell’UPSN dott. Alessandro Condurro.

L’attività dell’Unione diventa molto importante in un’epoca in cui la pizza, ormai largamente diffusa anche grazie ad una massiccia campagna giornalistica, viene spesso “violentata” da tutti. Vengono così fuori i fenomeni, pizzaioli con agenzie di comunicazione ed uffici stampa alle spalle che ne fanno i nuovi messia della pizza napoletana.

Noi rappresentiamo 10 aziende che non hanno né’ uffici stampa né comunicatori. Le nostre aziende infatti hanno un valore unico ed insostituibile ovvero la storia, 100 ed oltre anni di attività. Una storia che non si inventa e non si costruisce a tavolino” – precisa A.Condurro dell’“Antica Pizzeria da Michele”.

La pizza napoletana sta vivendo un momento di straordinaria notorietà la cui  conferma mondiale è stato il recente riconoscimento da parte dell’UNESCO.  “Noi centenari sentiamo questo premio come NOSTRO. Nostro perché, se l’arte del pizzaiuolo napoletano è diventata patrimonio immateriale dell’umanità, il merito va soprattutto a chi questo antico mestiere lo ha inventato, lo ha tramandato e lo svolge da oltre un secolo”.

Durante la conferenza stampa si discuterà anche di un viaggio/studio a Napoli ideato per il Gruppo del Gusto della Stampa Estera.

Ecco i dieci magnifici delle “centenarie” che saranno presenti alla Stampa Estera il 14 febbraio:

Antonio Starita – pizzeria“Starita a Materdei” (presidente UPSN),

Salvatore Antonio Grasso – pizzeria“Gorizia 1916” a Via Bernini (vicepresidente UPSN)

Antonio Pace – pizzeria“Ciro a Santa Brigida”,

Paolo Surace – pizzeria “Mattozzi” a Piazza Carità,

Gennaro Luciano –“Antica Pizzeria Port’Alba”,

Massimo Di Porzio – pizzeria“Umberto” a Via Alabardieri,

Giorgio Moffa –“Antica Pizzeria Ciro” dal 1923 a Formia e Gaeta,

Alessandro Condurro –“Antica Pizzeria da Michele” a Via Sersale (segretario UPSN)

Enrico Lombardi – pizzeria Lombardi 1892” a Via Foria

Gaetano Capasso – pizzeria “Capasso a Porta San Gennaro”

 

Tags: ,

Free web counter